Home > Arcigay Salerno > ASL UNA BELLA PROVA DI SESSISMO

ARCIGAY SALERNO: PER SAN VALENTINO DALL’ASL UNA BELLA PROVA DI SESSISMO.

Francesco Napoli: “Buone le intenzioni e saggia l’idea di cogliere l’occasione, discutibile la scelta lui-lei. L’ Asl che depotenziata e da anni tiene in bilico i servizi per le persone sieropositive e per il contrasto alla diffusione delle ITS ci dica dove sta la coerenza e che intenzioni hanno”.

Un bel video dell’Asl Salerno ci ricorda che anche a San Valentino, uomini o donne che siamo, dobbiamo portare con noi il preservativo che non si sa mai. Peccato che oltre questo il video contenga stereotipi e pregiudizi di natura sessista e, soprattutto, che contenga il solito binariamo per cui la coppia è uomo-azzurro e donna-rosa in un trionfo di luoghi comuni. Escluse dunque le coppie omosessuali? Mentre dunque riteniamo importante la scelta di promuovere la prevenzione, ritenendo comune assolutamente insufficiente la comunicazione in quanto tale, dobbiamo fermamente rifiutare la logica sessista e binaria di questo video.
“Questo per noi è un messaggio che avalla stereotipi e pregiudizi, tipo quello della donna che sta lì in attesa delle regalie del proprio partner. Inoltre, cosa più grave, esclude dal novero le coppie omosessuali – scrive Francesco Napoli, Presidente Arcigay Salerno. Ci costa ricordare che da anni spingiamo l’ASL a dirci cosa intende fare rispetto al servizio InformAIDS ed al finanziamento dei percorsi di promozione alla salute e di contrasto alla ITS. Da mesi, se non da anni il servizio di counseling e di accompagnamento delle persone sieropositive è depotenziato e di accesso impossibile. Prima di fare un video, pure interessante nelle sue intenzioni, magari l’Asl potrebbe coinvolgere quanti sono impegnati da sempre sul tema evitando gaffe e messaggi che possono essere distorti. Nella giornata chiederemo spiegazioni alla dirigenza su questo ed altro temi importanti per la salute pubblica – ha concluso Francesco Napoli”.

VIDEO

Seguici e condividi:

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Ti è piaciuto questo sito? Dillo a tutti :)